In sanscrito Sat Nam Rasayan vuol dire: rilassamento profondo nel nome divino.
Il Sat Nam Rasayan è una tecnica meditativa di guarigione che nasce da una capacità universale della mente umana. Colui che pratica diventa capace di riconoscere le sue sensazioni e di metterle in relazione con l’altro, con il paziente.
Il curatore permette al paziente di entrare in uno stato di accettazione, silenzio e di completa consapevolezza.

Sat Nam Rasayan I livello

Con Daya Singh

Nel primo livello si impara a riconoscere e stabilizzare la capacità di sentire senza condizioni l’altro e a eseguire un movimento curativo. Non sono richieste particolari capacità o esperienze, è aperto a tutti. I benefici per il curatore sono notevoli, perché il Sat Nam Rasayan apre

le porte a insospettabili abilità: a poco a poco dissolve i fattori che condizionano la nostra consapevolezza, sviluppando la nostra sensitività, dando l’esperienza di un ordine più vasto e profondo. Il curatore sviluppa l’intuizione che spalanca le porte di un mondo sconosciuto di percezioni. Aumenta la tolleranza e la flessibilità nella vita di tutti i giorni. I pregiudizi a poco a poco diminuiscono consentendo di osservare l’esperienza per quello che realmente è, senza filtri e preconcetti. Si acquista la stabilità emotiva, una reale capacità di comprendere sé stessi e gli altri, una accresciuta capacità di lavoro e di concentrazione mentale.

Il corso di Sat Nam Rasayan I livello si tiene solo in presenza presso il centro Yoga Benessere in piazza Sant’Antonio a Capena.

Calendario incontri:

  • Domenica 17 ottobre 2021
  • Domenica 14 novembre 2021
  • Domenica 12 dicembre 2021
Il tuo insegnante

Daya Singh

Daya-Singh

È uno Yogi e guaritore olistico, studente diretto di Yogi Bhajan e Guru Dev, inizia la sua pratica yogica nel 1990. Da decenni si occupa di aiutare le persone a superare i propri limiti, a riconoscere i percorsi mentali e le paure per oltrepassare la soglia della realizzazione personale, a risolvere le malattie attraverso un percorso di crescita e guarigione. Insegnante di Sat Nam Rasayan, Kundalini Yoga e numerologia tantrica, si avvale di queste tecniche per raggiungere l’obiettivo di portare le persone verso una nuova vita, più ricca e completa, attraverso il cammino dell’Autoconoscenza. Si occupa anche di curare gli ambienti utilizzando il Sat Nam Rasayan come strumento per il riequilibrio energetico di abitazioni e uffici. Lavora al fianco di Guru Dev sin dagli inizi degli anni ‘90 come organizzatore dei corsi del Maestro in Italia e nel Mondo, è il direttore della Scuola Internazionale di Sat Nam Rasayan.

Trattamento Individuale di Sat Nam Rasayan

Prenota un trattamento individuale di Sat Nam Rasayan con Jai Kaur

    Il tuo curatore

    Jai Kaur Vanina

    Mi chiamo Jai Kaur che significa “Vittoria dell’Anima”, anzi “Principessa della Vittoria dell’Anima”.
    Ho ricevuto questo nome spirituale a 24 anni da Yogi Bhajan e oggi che di anni ne ho qualcuno più di 40, ricerco questa “Vittoria”, il suo significato e la sua manifestazione.
    Pratico il Kundalini Yoga con grande passione da oltre 20 anni, l’insegnamento mi è arrivato da Sangeet Kaur che a sua volta aveva imparato da Narayan Kaur; questo per presentarvi la mia “Catena d’oro”.
    Il Kundalini Yoga era l’insegnamento che stavo cercando, l’ho riconosciuto subito.
    Non mi ero mai prima d’ora rilassata tanto ed “abbandonata”.

    L’incontro più importante della mia vita di yogini è stato con Guru Dev Singh.

    Questo ha rappresentato l’incontro con il Maestro.

    A 28 anni per la prima volta partecipo all’appuntamento annuale della Scuola Internazionale di Sat Nam Rasayan, allora ad Assisi.

    Fu un “conflitto” decidere di andarci, per poi non mancare mai più negli anni successivi.

    Il Sat Nam Rasayan praticato e studiato con Guru Dev Singh è un’esperienza che consiglio a tutti, Yogi e Yogini, uomini e donne, persino i bambini amano partecipare ai suoi appuntamenti.

    Per seguire Guru Dev viaggio per il mondo, oltre che dentro di me.

    L’ho seguito a Rishikesh in India, a San Cristòbal de Las Casas in Chiapas-Messico e più vicino in Olanda e Francia per partecipare ai Japa: Re Man Meditation e Kundalini Surjee.

    Il 2009 è un anno magnifico, perché nasce mia figlia Bianca, Jiwan Mukta Kaur, Principessa Liberata in Vita.

    Di Jiwan, tra le molte cose che posso dire, mi piace molto che mi stia vicina quando faccio yoga e quando medito, a volte mi chiama e mi distrae, ma osservo che insieme a me, anche lei, quando pratico, si rilassa molto.